Arrampicata

I corsi di arrampicata sono organizzati nell’ambito della Scuola intersezionale di alpinismo, sci-alpinismo e arrampicata libera “Valli Pinerolesi”
Lo scopo del corso è quello di formare gli allievi nell’arte dell’arrampicata libera su roccia, concentrandosi principalmente su monotiri in falesia al fine di apprendere sia la tecnica di arrampicata che le manovre di cordata necessarie alla salita di una via di roccia in totale sicurezza.
Il corso e’ articolato in 6 lezioni teoriche/pratiche a frequenza obbligatoria che si terranno di venerdi’ sera e 6 uscite in falesia nei fine settimana.
Durante la prima serata verrà inoltre descritta l’attrezzatura che ogni allievo dovrà avere obbligatoriamente come dotazione personale a partire dalla prima uscita pratica.
Info e modulo di preiscrizione obbligatoria su: www.sivalpi.it

Muro boulder sezionale

Ingresso Muro Boulder
L’ingresso e’ consentito solo ai soci regolarmente iscritti al CAI.

Dove si trova
Il muro boulder è situato all’interno della sede del CAI Cumiana.

Siti di arrampicata

BARMA D’NOARA

Principale falesia del territorio, chiodata dal gruppo FARC alla fine degli anni novanta, rappresenta una validissima alternativa alle più affollate falesie della Val Susa. A breve la guida d’arrampicata integrale on-line.

Per il momento si possono scaricare gran parte delle relazioni dal sito Gulliver (BARMA D’NOARA)

Qui di seguito due interessanti novità chiodate dal nostro infaticabile socio Mario “Marmu” Boccardi. Fitoplacca e Roch d’la Marca.

FITOPLACCA (New 2019)

ACCESSO

Da Cumiana raggiungere la borgata Ciom e parcheggiare lungo il bordo strada dove termina la parte asfaltata (il grosso parcheggio sterrato oltre la sbarra è privato).

Proseguire a piedi lungo la sterrata per i Tre Denti. Al bivio per Barma ‘d Noara proseguire in direzione Tre Denti su pista forestale ripida e tortuosa. Dopo un breve tratto pianeggiante si giunge ad uno spiazzo con un grande masso sulla sinistra, proseguire ancora 50 metri. Subito dopo i cavi di una vecchia teleferica abbandonati su un tronco, salire nel bosco di fronte al gruppo di betulle e raggiungere in pochi minuti la falesia per tracce di sentiero ben segnalato da indicazione e bollini rossi (25 min. dall’auto).

Quota falesia 850 m.

Per le relazioni scarica la scheda dal link seguente: FITOPLACCA

 

ROCH ‘D LA MARCA (New 2019)

ACCESSO
Da Cumiana raggiungere la borgata Ciom e parcheggiare lungo il bordo strada dove termina la parte asfaltata (il grosso parcheggio sterrato oltre la sbarra è privato)
Proseguire a piedi lungo la sterrata per i Tre Denti. Al bivio della fontana del prete prendere a destra il sentiero 003 “Traversa del mago” in direzione Picchi. Dopo il primo tratto in salita attraversare in discesa un valloncello pietroso di un ruscello quasi sempre in secca sotto al “Roch ‘d la marca” e continuare sul sentiero che risale. Dopo quattro stretti tornanti il sentiero raggiunge una cresta e spiana: abbandonare il sentiero e salire nel bosco seguendo i bollini rossi (1h15 dall’auto)
Quota falesia 1050 m.
Sul sito del CAI Cumiana è disponibile la traccia GPX del sentiero.
ATTREZZATURA
La falesia è attrezzata con fix da 10, placchette e catene alle soste con anello di calata tranne la sosta di L4dove sono presenti cardini su albero con maglia rapida.
VIE
Unica via attrezzata ad oggi:
The Truman show(Mario “Marmu” Boccardi, agosto2019)
(Prima salita: Boccardi M., Castagno V., Procacci F. , 28 settembre 2019)
Anche se brevi si sconsiglia di concatenare i primi tre tiri per evitare fastidiosi attriti delle corde e per garantire un maggior controllo del primo di cordata sui passi più delicati.
L1: 6a, strapiombo ben ammanigliato ma con un passo tecnico di equilibrio(15 m.)
L2: 6a,ribaltamento delicato poi in diagonale fino a superare il filo di cresta (15 m.)
L3: 5, placca di aderenza con buone prese in partenza poi in traverso sul muro verticale e ribaltamento per sostare sul lato opposto più comodo e appoggiato(10m.)
L4: 3+, percorrere il filo di cresta e salire sulla placca fino al bosco dove si trovano dei cordoni su albero per sostare (25 m.)
Entrare a piedi nel bosco superando una facile roccia e scendere verso le placche a sinistra. Nonostante la pulizia i tre tiri successivi risultano piuttosto sporchi ma scalabili.
L5: 5, risalire la placca con un ultimo pezzo più verticale e traversare su comoda cengia verso sinistra (30m.)
L6: 4+, risalire seguendo le buone lame che terminano con un passaggio più delicato prima della sosta (25 m.)
L7: 5, attraversare a sinistra, superare un breve tratto verticale e proseguire sulla placca evitando nell’ultima parte i massi stabili ma potenzialmente pericolosi sulla sinistra, salire un piccolo muretto verticale e traversare a destra sulla cengia fino alla sosta(30m.)
DISCESA
In doppia sulla via fino alla base di L5 poi a piedi tagliare a mezza costa fino al primo colletto e scendere per un ripido e breve canale sulla destra orografica dei primi quattro tiri che porta in pochi minuti alla base della via.

SCARICA LA FALESIA ROCH ‘D LA MARCA IN PDF

 

Attività FARC

La sezione del CAI di Cumiana promuove, fra i suoi soci giovani, attività di avvicinamento all’arrampicata in falesia.

Il gruppo Giovani della Sezione di Cumiana, denominato FARC (Forze Arrampicatorie Riunite Cumianesi), è composto da ragazzi e ragazze di età compresa fra i 12 e i 20 anni circa.
La partecipazione al gruppo richiede la regolare iscrizione al Club Alpino Italiano.

Le attività programmate dal gruppo FARC  si configurano come attività sezionali, sono approvate dal Consiglio Direttivo della sezione del CAI di Cumiana  e si compongono di:

1. Attività di avvicinamento all’arrampicata:

a) Su strutture artificiali:

– Muro Indoor del CAI: apertura ogni martedì e giovedì dalle 18.00 alle 21.00 circa – presso la sede del CAI in Cumiana via Provinciale, 11

– Muro Outdoor gestito dal CAI: apertura da Aprile a Settembre indicativamente il martedì sera  (in base a condizioni meteo) – presso il centro sportivo Francesco Camusso Cumiana [attualmente la struttura è inagibile per verifiche di manutenzione straordinaria]

– Altre strutture artificiali del territorio

b) Su roccia:

– Due uscite mensili, indicativamente ogni 2° e 4° domenica del mese (destinazioni scelte in base alle condizioni meteo)

2. Attività di confronto e formazione
I temi riguardano la montagna in senso lato, serate a tema con  contributi audio video e il confronto con i protagonisti della montagna,  Le Serate si svolgono presso la sede del CAI, o presso altre sedi che verranno comunicate.

3. Scambio con Erlangen
La città di Cumiana promuove e incentiva lo scambio culturali, ricreativi e sportivi con la Città di Erlangen. Il CAI di Cumiana da tempo ha avviato un dialogo con il DAV di Erlangen e il gruppo FARC parteciperà ad uno scambio di arrampicata con i pari età di Erlangen, promuovendo:

a) L’accoglienza di una delegazione di arrampicatori tedeschi di Erlangen (avvenuta nel mese di giugno 2017 dal 12 al 18)

b) La visita di Erlangen e del Frankenjura, incontro con arrampicatori tedeschi di Erlangen (avvenuta nel mesi di Agosto 2018)

c) Incontro con la delegazione di Erlangen presso la falesia di Ceuse in Francia (avvenuta nel mese di Agosto  2019)

4. Eventuali escursioni
Eventuali escursioni, anche di più giorni,  sui sentieri e montagne della nostra regione.
Programma da comunicare

La comunicazione delle attività è gestita:

a) In via generale tramite il sito web del CAI di Cumiana

b) Per comunicazioni specifiche via:

– E-mail per eventuali variazioni di programma e comunicazioni specifiche

– WhatsApp sul gruppo FARC per dettagli operativi

Meteo
Valuta le condizioni meteo prima di di partire per un’escursione!